+390547323336 | info@righielettroservizi.com

INAUGURAZIONE NUOVO COMPETENCE CENTER

INAUGURAZIONE NUOVO COMPETENCE CENTER

Righi Elettroservizi Spa, azienda del gruppo Righi, è specializzata nell’ ambito automazione industriale, impianti tecnologici ed efficientamento energetico. Le sedi sono dislocate tra Bologna, Parma e Mercato Saraceno (HQ) ed occupano più di 200 collaboratori di cui oltre 100 tecnici softwaristi e progettisti. L’azienda ha da sempre una forte tendenza all’export con oltre 60% dei prodotti e sistemi destinati ai mercati oltre confine.

Il gruppo ha chiuso il 2019 con una crescita di fatturato in doppia cifra ed un 2020 in linea con il trend dell’anno precedente. Una crescita che indica una chiara strategia che punta a consolidare la propria leadership nel campo dell’automazione industriale, elettrificazione e digitalizzazione, offrendo soluzioni integrate ad ampio raggio per il mondo dell’industria.

L’unione di partnership tecnologiche maturate nel tempo con importanti multinazionali come Siemens, Schneider, ABB e Rittal, unite ad attive collaborazioni con Università ed istituti superiori del territorio e ad una formazione interna continua combinate con importanti esperienze maturate sul campo, permettono oggi a tutto il gruppo Righi di disporre di competenze necessarie per affrontare al meglio le sfide del futuro nel proprio settore.

 

“Think Better, Do Better” Lo slogan posto all’ingresso del nuovo competence center, incarna lo spirito della società.  

Migliora il tuo pensiero, migliora il tuo lavoro –

Il nuovo competence center di circa 800 mq, che oggi inauguriamo, incarna fedelmente la frase esposta all’ingresso dell’edificio, l’area è destinata alle attività di Ricerca & sviluppo (R&D), Telecontrollo (Monitoraggio d’impianti), Sviluppo Software e servizi post-vendita su piattaforma Righi Smart Service. Al piano terra troviamo invece l’area dedicata al Plant Management.

I criteri utilizzati per la costruzione del nuovo Edificio si basano su quattro pilastri fondamentali:

 

Eco sostenibilità, l’edificio dispone di tecnologie innovative per l’utilizzo e produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili che lo rende pienamente ecosostenibile.

Cura dell’ambiente lavorativo, abbiamo voluto rendere gli spazi confortevoli. Le oltre 50 postazioni collocate in diverse ambientazioni, creano le condizioni di scegliere, in funzione delle proprie necessità personali e professionali, tra diverse scenografie dove poter lavorare. Le scenografie e i colori accattivanti vogliono creare un clima che riavvicina i tecnici ad un contesto giocoso restando immersi tra le numerose piante poste su tutta l’area, una scelta deliberatamente studiata per creare un contrasto con il fortissimo imprinting tecnologico che contraddistingue Righi Group. L’ambiente vuole garantire quindi un giusto equilibrio tra le esigenze personali e professionali, i posti di lavoro non sono assegnati e ogni giorno vengono liberati da chi li ha utilizzati. Si è cercato di trovare il corretto compromesso tra privacy e condivisione, creando a chi ci lavora le condizioni migliori di esprimere al meglio il proprio potenziale.

Network e tecnologia, riteniamo che la condivisione delle esperienze e il lavorare in stretto contatto con i nostri clienti, fornitori, collaboratori, scuole, università e centri di ricerca sia il modo migliore per crescere insieme ed innovare. Creare un Network Virtuoso e una comunità tecnologica può diventare un elemento distintivo e competitivo per affrontare le sfide del futuro.

Competenze e Formazione, Tra i temi strategici, la formazione sarà uno dei progetti che verranno potenziati. Determinante è infatti il progetto Righi Academy, caratterizzato da un proprio brand, riconoscibile e strutturato, che avvalora la volontà e l’impegno dell’azienda nel garantire la migliore formazione tecnica sia dei collaboratori interni che degli studenti diplomati e laureati.

“Crescere vuol dire saper innovare e saper anticipare un mercato che cambia in continuazione” – afferma Mauro Righi, direttore di Righi Group –“Per il nostro Gruppo, innovazione significa virare verso l’integrazione digitale tra sistemi e la sinergia intra-settore: PLC automation, drive technology, elettromeccanica, energia e building technology.

Un cambio di paradigma dove il gruppo Righi non è più semplice fornitore, ma partner del cliente per un progetto comune. Insieme per trovare la miglior soluzione, insieme per raggiungere i medesimi obiettivi.

Vogliamo essere percepiti come innovatori: partner affidabili su cui poter contare, capaci di affrontare con competenza e professionalità il futuro sempre più digitalizzato che ci attende.”

La trasformazione della domanda nel mercato è una costante degli ultimi 20 anni, cioè da quando il web ha iniziato ad imporre le sue regole a tutto il mondo del business. L’attuale condizione pandemica non ha fatto altro che accelerare alcune tendenze che già stavano emergendo.

In questo panorama da new-normal, le partnership e la trasparenza delle supply chain giocheranno un ruolo critico.

Questa significa lavorare insieme per ripensare all’architettura della catena di fornitura. Il network tra le aziende delle nuove supply chain sarà strutturato per adattarsi alle nuove esigenze, verrà digitalizzato il flusso di lavoro in modo da poter reagire ai cambiamenti dinamici della domanda in modo rapido e tempestivo.

Proprio il termine resilienza, già molto utilizzato in questi anni, sta assumendo i connotati della “criticità”: questa espressione sottintende la capacità di reagire agli urti e agli shock in maniera proattiva, non perdendo la propria identità, riuscendo ad assorbire gli urti e riprendendo dopo una sollecitazione esterna l’aspetto originale.

Chi sarà in grado di calibrare questi aspetti rimodellando l’intera supply chain emergerà sopra la concorrenza, facendo attenzione che ognuna di esse dovrà saper supportare le altre.

 

Parlano di noi anche:

Corriere Cesenate:  https://bit.ly/2ZZELo0

Cesena Today: https://bit.ly/3mK2HoY

Resto del Carlino: https://bit.ly/2FYbcw8

Teleromagna: https://bit.ly/3i64pgO